4x4 - ENDURO MONOCILINDRICI

MAROCCO

Dal 6 al 17 Ottobre 2022 - 12 giorni  

Mappa 

12 Giorni di offroad con il tuo 4x4 o la tua moto (enduro leggeri) in Marocco con assistenza fornita con un camion 4x4 al seguito e per le moto il trasporto del mezzo in camion dall' Italia (i piloti delle moto arriveranno in aereo in Marocco).

01. PER CHI

Tour 4x4 di media difficoltà. Enduro adatto SOLO a monocilindrici e Dual Sport leggere. Non sono ammessi bicilindrici e mezzi pesanti. Per le moto: Gomme obbligatorie "mousse" anteriori/posteriori. Corona / pignone in ferro e catena con o-ring.  

02. DIFFICOLTA'

Tour medio, con diverse ore di guida al giorno in area desertica, con estese zone sabbiose.

03. DOVE

Luogo di Partenza 4x4 : Genova

Luogo di Ritorno 4x4 : Genova

Voli A/R dalle principali città Italiane per i piloti delle moto

04. COSTI

Pilota + Moto:  € da X.XXX a X.XXX in funzione del numero dei partecipanti

Supplemento camera singola: € XXX,00​

COMPRESO:

Per le moto: trasporto dei mezzi e dei bagagli fino al punto di partenza del Tour in Marocco a cura dell’organizzazione

Le moto vanno consegnate 10-12 gg. prima della partenza

Trattamento di pensione completa bevande escluse (tranne nei campi dove saranno incluse)

Pranzi al sacco

Assistenza di nostro personale esperto

Camion 4x4 di assistenza - meccanico

Guida accompagnatrice 

Gadget

Permessi dove richiesti​

05. DESCRIZIONE DEL TOUR

Viaggio di grande respiro nel "mitico" SAHARA Marocchino !!

GIORNO 1

Per le auto: ritrovo al porto di GENOVA. Disbrigo formalità Doganali ed imbarco.

Traghetto fino a TANGERI.

 

GIORNO 2

Da TANGERI trasferimento su asfalto fino a CASABLANCA, situata sulla costa dell'Oceano Atlantico. Con una popolazione di più di 4 milioni di abitanti, CASABLANCA è la più grande città del Marocco. Cena e pernottamento in Hotel.

GIORNO 3

Colazione in Hotel. Partenza da CASABLANCA in direzione di MARRAKECH ed addentrandoci nell' Atlante Marocchino fino ad arrivare a OUARZAZATE.  Circa 400 km. di trasferimento su asfalto. OUARZAZATE, situata nella valle del Dadès, all'incrocio della valle del Draa a ridosso del deserto sabbioso del Sahara ed è raggiungibile attraverso il passo di Tizi n'Tichka. Nelle immediate vicinanze vi sono numerosi studi cinematografici dove vennero (e vengono tuttora) girate svariate celebri produzioni hollywoodiane come Lawrence d'Arabia e Il tè nel deserto oppure Kundun di Martin Scorsese. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento​

GIORNO 4

Partenza dopo la colazione in Hotel. Iniziamo il nostro viaggio verso sud attraversando più catene montuose che ci condurranno al passaggio obbligatorio in una profonda gola. Arriveremo così con uno splendido percorso alle porte della valle del Draa dove in prima serata faremo campo. La giornata è prevista di 120 km off road e 60 circa asfalto. Vale la pena ricordare che Il Draa  è il fiume più lungo e importante del Marocco. È formato dalla confluenza dei fiumi Dadès e Imini. Scende dalle vette dell'Alto Atlante in direzione sud-est fino a Tagounit e di lì verso ovest, in direzione dell'Oceano Atlantico dove sfocia nei pressi di Tan-Tan dopo un percorso di circa 1100 km. Campo tendato, cena e pernottamento.

 

GIORNO 5 

Prima colazione al campo. Ricaricato il mezzo assistenza la nostra direzione sarà il lago IRIKI in direzione Est, con la sua vasta piana  priva di vegetazione. Fino al 1973 il Lago IRIKI è stato un lago pescosissimo ed ha fatto da culla ad una ricca avifauna acquatica. Le principali risorse alimentari della popolazione locale, nomade, erano date dalla pesca e dalla raccolta delle uova degli uccelli che nidificavano in questa zona. Il terreno circostante era fertile, con ottimi pascoli e il clima mite. Il lago IRIKI è stato prosciugato completamente dalla costruzione della diga che oggi forma il lago artificiale di Ouarzazate.

Si prosegue arrivando nell’ Erg CHIGAGA dove monteremo un campo nella sabbia  e si potrà ammirare il fascino del silenzio e di una bellissima costellazione. Giornata di 150 km circa di offroad. L'Erg CHIGAGA è il più grande erg (complesso di dune) del Marocco con dune che raggiungono i 300 mt di altezza !!

Montaggio campo, cena e pernottamento.

 

GIORNO 6 

Dopo la colazione consumata al campo e richiuse le tende, la nostra direzione non cambia: sempre Est - Nord Est, verso la meta finale, ovvero ZAGORA, dove pernotteremo in hotel. ZAGORA è situata nella valle del DRAA, a ridosso del deserto sabbioso di  ILKHIKHN. Gli abitanti appartengono alle tribù berbere dell'Atlante.

Per giungere alla fine della tappa, dopo essere usciti dall' erg percorreremo il grande fiume DRAA. Circa 100 km  di offroad e 60 di asfalto. Cena e pernottamento in Hotel.

GIORNI 7-8 

Prima colazione in Hotel.  Partiamo in direzione di MERZUGA che dista circa 220 km. Questa città a sud del Marocco, non lontana dal confine con l’Algeria, un tempo era un punto di sosta lungo le piste che attraversavano il deserto. Una curiosità: nell'oasi di MERZUGA è ambientato il finale della pellicola Marrakech Express di Gabriele Salvatores.

Lungo questa spettacolare pista faremo campo, per poi raggiungere nella serata del giorno successivo il nostro hotel dove ci fermeremo per la notte. Questa pista che costeggia il confine Algerino e’ una tra le piste più spettacolari del Marocco !

GIORNO 9 

Prima colazione in Hotel e Partenza da MERZUGA in direzione N'KOB, piccolo centro abitato situato nella provincia di Zagora, regione di Drâa-Tafilalet, per poi prendere delle piste che conducono nella località di AIT BOUNOUH.

Attraverseremo la zona montuosa di Ait Ourir, che finisce in una cittadina sul fondovalle: Boumalne Dades, cittadina turistica, famosa per la vicinanza alle famosissime Gole di Dades.  Da qui si prosegue costeggiando una cordigliera ed attraversando i villaggi di Lmzil e Toundout per raggiungere infine la città di SKOURA dove pernotteremo. Skoura è famosa per le sue numerose qasba circondate da palme, tra cui quella di Amerhidil raffigurata sulle vecchie banconote da 50 dirham. Pernottamento e cena in Hotel.

GIORNO 10 

Prima colazione in hotel. Oggi tappa di risalita in direzione Nord. Scavalcheremo nuovamente la cordigliera dell’Atlante per arrivare nella città di MARRAKECH dove faremo tappa in hotel. Serata libera in città, che vale davvero la pena di visitare: tra le maggiori città del Marocco, Marrakech è la più importante delle quattro città imperiali. Le mura rosse della città, erette per volere di Ali ibn Yusuf nel 1122-1123 e vari edifici costruiti in questo periodo in pietra arenaria, hanno dato alla città il soprannome di "città rossa" o "città d'ocra". Marrakech vanta il più grande mercato tradizionale berbero (souk) in Marocco, con circa 18 souk che vendono merci che vanno dai tradizionali tappeti di fattura berbera alla più moderna elettronica di consumo.

Cena e pernottamento in Hotel.

GIORNO 11 

Prima colazione in Hotel e partenza in direzione di TANGERI. Tappa di trasferimento di circa 580 km. Le moto verranno caricate sul camion ed i loro piloti si imbarcheranno in aereo alla volta dell' Italia.

GIORNO 12 

Traghetto ed arrivo a Genova.

06. COSA E' COMPRESO

  • Trasporto delle moto e dei bagagli fino al punto di partenza del Tour in Marocco a cura dell’organizzazione

  • Trattamento di pensione completa bevande escluse (tranne nei campi dove saranno incluse)

  • Pranzi al sacco

  • Sistemazione in hotel/kasbha in camere doppie con servizi privati

  • Assistenza di nostro personale esperto

  • Fuoristrada di assistenza

  • Camion 4x4 trasporto officina, cucina da campo, materiale

  • Guida accompagnatrice 

  • Gadget

  • Permessi statali dove richiesti​

07. COSA NON E' COMPRESO

  • Carburante per il proprio mezzo

  • Bevande alle cene negli hotel

  • Assicurazione mezzi in Marocco (ca € 70,00)

  • Gli extra personali, le mance e tutto quanto non specificato sotto la voce “ la quota comprende ”.

 

​​NB: SI RICORDA CHE PER QUANTO RIGUARDA LE MOTO, QUESTE ANDRANNO CONSEGNATE ALMENO 10/12 GG PRIMA DELLA DATA DEL TOUR