4x4

COAST TO COAST
da Tarquinia a Francavilla a Mare

Regolamento di viaggio 
Mappa Viaggio

DAL 2 AL 5 GIUGNO 2022 - 4 giorni

4 Giorni di offroad con il tuo fuoristrada 4x4 (oppure con le nostre fuoristrada a noleggio) attraverso Lazio ed Abruzzo con trattamento di mezza pensione in albergo​.

Oltre 500 km. complessivi di viaggio da una parte all'altra dell' Italia !!!

01. PER CHI

Tour 4x4 adatto SOLO a mezzi con riduttore. Non sono ammessi SUV, di nessun genere e tipo. Sono graditi mezzi preparati. Gomme minimo AT in ottimo stato. Dotarsi di una strop e relativi grilli. Fortemente consigliato il CB.

E' possibile noleggiare una delle nostre vetture 4x4

02. DIFFICOLTA'

Tour medio-impegnativo. Il percorso è 85% offroad.  In caso di pioggia nei giorni precedenti il viaggio o durante il viaggio, alcuni tratti maggiormente impegnativi saranno oggetto di valutazione da parte delle guide. Diverse ore giornaliere di guida in fuoristrada.

03. DOVE

Luogo di Partenza: dalla splendida e storica cittadina di TARQUINIA (Viterbo) - ritrovo ore 08:30 e partenza entro le ore 09:00. I dettagli verranno comunicati agli iscritti.

Luogo di Arrivo: FRANCAVILLA A MARE (Pescara) - arrivo previsto nelle primissime ore del pomeriggio, in modo da facilitare il rientro dei partecipanti alle loro abitazioni.

04. COSTI

Automezzo con pilota:  € 540,00

Ogni partecipante oltre al pilota: € 340,00

Bambini: quotazione in base alla età

COMPRESO: guida, 3 cene (bevande escluse), 3 pernottamenti in alberghi  od in agriturismi di pari livello, 3 colazioni, attestato di partecipazione, gadget

05. DESCRIZIONE DEL TOUR

Da anni, questa traversata in offroad è una delle più belle offerte da "Offroad Adventures". Ogni anno un percorso NUOVO, all'insegna dell'avventura su quattro ruote, ma anche dell'atmosfera di un "VIAGGIO" vero, di medio respiro, condito dalla storia e dai panorami della nostra bella Italia.

 

GIORNO 1

Si parte in Lazio, dalla storica e famosa cittadina di Tarquinia,  che diede i natali alla dinastia dei re Etruschi Tarquinio PriscoServio Tullio e Tarquinio il Superbo). Entriamo immediatamente in offroad, con dei percorsi che ci portano sopra la cittadina, già in direzione Est nella splendida campagna Viterbese. Alzandoci di quota per qualche centinaio di metri, con panorami suggestivi, arriviamo a Monte Romano e da qui sempre in fuoristrada lungo percorsi di campagna si giunge a Vetralla, nel cuore del territorio degli Etruschi. Un breve tratto di stupendi boschi ed in leggera discesa raggiungiamo il Lago di Vico, di origine vulcanica situato a 500 m. sl.m. Il Lago dal 1982 è area protetta appartenente alla Riserva naturale Lago di Vico. Una breve sosta sulle sponde del Lago per il pranzo e poi si riparte verso Civita Castellana. Da qui in avanti ci aspettano diversi tratti tecnici, alcuni dei quali davvero piuttosto impegnativi ed in quota sopra i 1.000 slm, che ci porteranno prima a Greccio e poi in discesa con un'ultimo tratto di asfalto a Rieti.

La bella cittadina di Rieti sorge nella fertile Piana Reatina alle pendici del Monte Terminillo, sulle sponde del fiume Velino e ci offrirà uno splendido soggiorno in un'antico castello medievale.

GIORNO 2

Da Rieti risaliamo verso nord-est tramite un breve tratto di asfalto. Ci aspetta un percorso in salita verso il Terminillo, lungo ed impegnativo, che appagherà sicuramente tutti gli appassionati. Raggiunta la quota più alta del percorso (da cui avremo fantastici panorami sopra Rieti e la pianura Reatina) a circa 1.500 m. slm, iniziamo a scendere per raggiungere - con un breve tratto di asfalto lungo la via Salaria - la caratteristica Antrodoco, dove nel marzo 1821 si consumò la prima battaglia del Risorgimento Italiano. Ancora con un lungo fuoristrada nei monti di nuovo tutto in quota oltre i 1.500 m slm, attraversiamo verso Est. Ci attende - ancora una volta - un lungo percorso offroad piuttosto tecnico, immersi in boschi favolosi, dove il divertimento è assicurato.

Giungiamo così ad Amatrice, ultima nostra tappa in Lazio. La giornata è stata piuttosto faticosa, con molto fuoristrada ed anche molto divertente.. ci aspetta un'agriturismo dove naturalmente non mancheremo di apprezzare i piatti tipici della zona.

GIORNO 3

Terzo giorno in quota: si parte immergendoci subito in fuoristrada... con un bel percorso in montagna tecnico ed impegnativo. Un breve tratto di asfalto particolarmente panoramico ci conduce poi in discesa al Lago di Campotosto a 1.313 m slm. il più grande lago artificiale d'Abruzzo, situato interamente in provincia dell'Aquila. Attraversiamo il Lago sul bellissimo ponte e puntando leggermente verso Sud continuiamo su percorsi più facili in direzione di L'Aquila, che lasciamo alla nostra destra. Ancora in fuoristrada e sempre in quota attraversiamo una bellissima parte dell'Abruzzo, fino ad arrivare alla stupenda Rocca di Calascio con il suo famoso Castello. Quest'ultimo, situato quasi a 1500 metri di altezza, è tra i più elevati d'Italia e d'Europa ed è considerato uno dei simboli dell'Abruzzo, collocato nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. In discesa, prima verso Navelli e poi attraversando Bussi sul Tirino entriamo in provincia di Pescara. La giornata di viaggio è lunga e ci aspetta ancora tanto fuoristrada... ed eccoci infatti entrare nel Parco Nazionale della Maiella ! Grazie a specifici permessi, transiteremo all'interno del Parco, immersi in un fantastico contesto ambientale di montagna e con un lungo percorso offroad a tratti tecnico, raggiungeremo a serata inoltrata Passo Lanciano a 1.300 m. slm, famoso valico e luogo sciistico dell' appennino abruzzese, posto tra le provincie di Chieti e di Pescara, sul versante settentrionale del massiccio della Maiella. Una lunga e fantastica giornata immersi nella natura e nel fuoristrada... non ci rimane che affidarci alla tipica cucina abruzzese dell'albergo di montagna che ci ospita per la notte.

GIORNO 4

Ed ecco l'ultima giornata del nostro viaggio da una parte all'altra dell' Italia. Lasciamo Passo Lanciano puntando direttamente verso Est e verso il Mare Adriatico.  Ci aspettano diversi percorsi in offroad, con tratti piuttosto impegnativi, con diversi guadi che in caso di pioggia possono anche arrivare alla profondità di diverse decine di cm. Troveremo anche fango, canali, salite e discese che non mancheranno di farci divertire. Poi facili sterrati ed infine gli ultimi km. di asfalto che ci porteranno fino alla periferia di Francavilla a Mare, tappa finale del nostro viaggio. Orario previsto di arrivo nelle prime ore del pomeriggio. 

Eccoci così arrivati alla nostra destinazione: il Mare Adriatico. Alle nostre spalle, le vallate incantate, le montagne dell' Appennino, i boschi ed i ricordi del nostro magnifico viaggio in fuoristrada. 

Un saluto, un'abbraccio con i nuovi e vecchi amici di tante avventure e poi ognuno verso casa. Nello zaino i colori, le forti emozioni, le immagini di un viaggio unico ed incredibile, che ci accompagnerà fino alla prossima edizione della mitica "Coast to Coast" !

06. COSA E' COMPRESO

  • Guida professionale durante tutto il viaggio, che conduce il gruppo

  • Nr. 3 Cene (bevande escluse), pernottamenti e colazioni in strutture alberghiere minimo tre stelle oppure Agriturismi equivalenti

  • Attestato di partecipazione / gadget

07. COSA NON E' COMPRESO

  • Eventuali soste c/o Bar, ristori, ecc. durante la giornata

  • Pranzi (tutti i pranzi saranno esclusivamente "al sacco")

  • Bevande a cena nei ristoranti/agriturismi dove ci fermeremo per il pernotto

  • Benzina e lubrificanti per il proprio mezzo

  • Pezzi di ricambio per il proprio mezzo

  • Assistenza meccanica per il proprio mezzo

08. CONDIZIONI E REGOLAMENTO 

Per condizioni e regolamento di viaggio si rimanda alla pagina CONDIZIONI